giovanni gugliotta



.

Biografia di giovanni gugliotta

Giovanni Gugliotta nato a Milano il 18 Luglio 1967 attualmente risiede a Mirano nella provincia di Venezia e si dedica con passione da autodidatta nel dipingere o disegnare lavori da lui denominati "ENIGMA INTERNOS" proponendo forme soggetti espressioni, che sente interiormente.
Quindi una forma di espressione istintuale e fortemente emozionale, naturalmente istigata da una passione per l'arte soprattutto pittorica, di artisti oserei dire geni non contemporanei, che lo hanno istigato a seguire una certa espressione e linea di pensiero.
I suoi volti carichi di segni, non sono perfetti nella tecnica nella simmetria, ma li possiamo considerare perfetti per le sensazioni che ci danno, in questi volti si riscontrano i sentire più profondi, ciò che oggi riusciamo a celare dietro le maschere che ripetutamente usiamo per comunicare con gli altri.
In queste opere noi possiamo vedere che la sensibilità di Giovanni riesce a cogliere nelle persone l'aspetto celato, le varie espressioni del sentire individuale.
Vi invito a comprendere che, ciò che emanano questi disegni e alla fin fine quello che noi, mascherandoci nel tram-tram di ogni giorno, combattiamo con noi stessi nel trattenere e nascondere il nostro intimo sentire.
L'artista con le sue opere ci esorta a riflettere sul significato della nostra esistenza e ci fa intuire che inevitabilmente alla fine dobbiamo "Conoscere noi stessi".

La società può cambiare soltanto allorché ognuno di noi diviene responsabile per se stesso, senza osservare quelle che sono le responsabilità degli altri, ma essere fedele alle proprie responsabilità, amoroso, paziente, costante e perseverante.
Perché se è vero che la società è lo specchio delle persone che la compongono, noi facciamo parte di questa società e anche noi abbiamo le nostre buone responsabilità per come la società è diventata.
Il vero cambiamento non parte mai dall'alto per arrivare in basso, non vi è mai stato un cambiamento buono, utile e positivo che venga deciso da chi comanda e che poi abbia portato dei benefici duraturi alla base della società.
I veri cambiamenti sono quelli che partono dalla base, e la base della società non è il popolo, ma è l'individuo.
L'unico vero modo per modificare le cose è che tutti gli individui cambino, ognuno per se stesso, senza guardare se e quanto stanno cambiando gli altri, ma accontentandosi di osservare e comprendere se e quanto egli stesso sta cambiando.
Soltanto in quel momento veramente vi sarà la possibilità di creare non un'utopia, ma una società quanto meno accettabile e che garantisca i principali diritti a tutti gli individui che la compongono. Questa non è una speranza, non è un augurio, non è un'imposizione, è una consapevolezza del fatto che è ineluttabile che ci sia perché rientra nella stessa logica dell'evoluzione che questi fatti accadono, e che da questi fatti ognuno di noi" uno per uno" tragga la comprensione per farli mutare in qualcosa di positivo.

Questo è il messaggio filosofico, che lui spera possa essere recepito attraverso le sue opere con l'augurio che ci sia sempre più responsabilità nella nostra società.

Salvatore Stizza in Arte detto El Loco(Luglio 2008)


Contatti

giovanni gugliotta
Disegnatore,Pittore
vive e lavora a TREVIGNANO  (TV)
Telefono: non disponibile
Email: gianni.gugliotta@gmail.com
Web: http:/ www.ioarte.org/artisti/Giovanni-Gugliotta/